storia Bruno Lugli Orchestra

Il Corpo Bandistico “Bruno Lugli” è una delle associazioni più antiche della città di Soliera ( Provincia di Modena ) ed esiste fin dagli inizi del 1900, quando per una decisione del Consiglio Comunale si decretò che a Soliera “occorreva una Banda musicale e una scuola di Musica per la cittadinanza”.

Sotto la direzione del maestro Bruno Lugli la banda si dette il nome “Giuseppe Verdi” ed iniziò la sua attività accompagnando tutte le manifestazioni più importanti della vita del paese.

Le due guerre mondiali segnarono però un periodo di crisi e buio per tutte le attività culturali, ed anche per la banda che si sciolse all’inizio degli anni ’50.

Dopo circa 20 anni, nel 1977, la banda venne ricostituita ed in onore del primo maestro si decise di cambiare il nome da Giuseppe Verdi a Banda “Bruno Lugli”di Soliera guidata dal presidente Ivano Valentini e diretta dal maestro Gastone Lugli, cugino del defunto maestro.

Dal 1990 al 2010 il Corpo Bandistico “Bruno Lugli” è stato diretto dal maestro Gualberto Gelmini, a lui sono succeduti poi il maestro Stefano Bergamini e il maestro Marco Corradi.

Durante questi anni la banda è stata composta da circa 40 elementi, e ha continua la sua attività in ambito comunale e collaborando con numerose bande di tutta Italia con le quali attua spesso scambi e raduni musicali.

Dispone di una ben avviata scuola di musica, che vanta una elevata partecipazione di allievi, e nel 2011 si è creata una Big Band chiamata “Campori Big Band” diretta dal maestro Stefano Bergamini proponendo uno stile musicale jazz e swing.

Un’altro tassello che si è creato all’interno della nostra associazione è la Banda Giovanile Intercomunale Novi di Modena e Soliera, che vede l’unione degli allievi della nostra scuola di musica con i ragazzi della scuola di musica di Novi di Modena.

Dal 2015 al 2017 la banda ha collaborato con la Banda città di Carpi nella realizzazione di concerti e spettacoli musicali.

Nel 2018 invece la Banda e la Campori Big banda si sono unite sotto la direzione del maestro Bergamini in una grande orchestra, la Bruno Lugli Orchestra.


In Archivio